Nissan, ordinabile la nuova NOTE Bifuel benzina/GPL

NUOVA NOTE BIFUEL
Aperte le ordinazioni per la versione benzina/GPL

Nissan NOTE si arricchisce della versione bifuel benzina/GPL, realizzata in collaborazione con la società BRC Gas Equipment per offrire un motore sviluppato e testato per garantire gli elevati standard di qualità e affidabilità. Infatti, il sistema elettronico di controllo dell’impianto GPL è completamente integrato con il sistema principale del veicolo, incluse le funzioni di diagnostica. Tale integrazione assicura un costante monitoraggio di tutti i principali parametri dell’impianto GPL e, quindi, condizioni di funzionamento ottimali in qualunque situazione di guida.

Il serbatoio da 42 litri, grazie alla sua forma toroidale, è posizionato nello spazio riservato in genere al pneumatico di scorta (la vettura è dotata di serie di un kit di gonfiaggio), mentre il passaggio dall’alimentazione a benzina a quella a GPL avviene attraverso un commutatore posizionato nel tunnel centrale.
L’impianto della Nissan Note è lo stesso adottato dalla Casa su Micra: un sistema ad iniezione sequenziale in fase gassosa che consente una corretta gestione dell’alimentazione del motore, garantendo il controllo delle emissioni ed ottimizzando i consumi.

Il commutatore presenta una serie di LED luminosi:

Condividi questo comunicato:

Post collegati

I Commenti sono chiusi