Magneti Marelli al Mondial de l’Automobile di Parigi

Il salone dell’auto Mondial de l’Automobile, in programma a Parigi fino al 16 ottobre, presenta al pubblico le più recenti novità internazionali. Le tecnologie Magneti Marelli sono adottate su numerose anteprime in tutti i segmenti a dimostrazione dell’ampia gamma di prodotti disponibili realizzati per soddisfare le esigenze dei car maker in tutti gli ambiti.

Dopo aver equipaggiato nel 2013 la Ferrari LaFerrari, Magneti Marelli è stata scelta per fornire il propulsore ibrido anche per la nuova versione “Aperta” della supercar di Maranello. LaFerrari Aperta adotta il sistema HY-KERS, al quale Magneti Marelli contribuisce con i motori elettrici e varie componenti per l’elettronica di gestione e controllo. L’HY-KERS de LaFerrari sviluppa complessivamente una potenza di 963 CV ed è costituito da un propulsore termico Ferrari V12 aspirato da 6.3 litri, e capace di erogare 800 CV, e dalla parte elettrica sviluppata con Magneti Marelli costituita da due motori elettrici (uno principale e uno per i sistemi ausiliari) per una potenza di picco di 120 kW (163 CV). Magneti Marelli fornisce tecnologia dedicata a LaFerrari anche in ambito Lighting (fari Bi-Xenon ad alta intensità e fanali a LED), Powertrain (corpo farfallato) e Sistemi Elettronici con 10 centraline elettroniche dedicate al controllo delle funzioni standard del veicolo fra le quali proiettori, sistema Superlift, body computer, attuatore elettrico per i collettori di aspirazione, body computer, centralina di controllo elettronico del cambio Dual Clutch, moduli porta guidatore e passeggero.

Sempre nel segmento delle auto ad alte prestazioni, Magneti Marelli fornisce tecnologie lighting per le nuove Mercedes-Benz AMG GT e GT-R con proiettori Full LED adattativi. Sistemi di illuminazione sulla rinnovata Porsche Panamera che adotta fanali a LED dal design esclusivo realizzati da Magneti Marelli Automotive Lighting, inoltre sono di Magneti Marelli la farfalla motorizzata e componenti per il sistema di scarico.

Novità importanti in casa FCA, con due nuove motorizzazioni per l’Alfa Romeo Giulia Veloce. Si tratta di un nuovo 2.0 Turbo benzina da 280 CV e un 2.2 Turbo Diesel 210 CV sui quali sono presenti tecnologie realizzate da Magneti Marelli Powertrain, quali centralina di controllo motore e collettore di aspirazione sul 2,0 Turbo benzina, e collettore di aspirazione e farfalla motorizzata sul 2,2 Turbo Diesel. Sempre su Giulia, la fornitura di tecnologie Magneti Marelli comprende anche i proiettori alogeni e Xenon, fanali a LED, il sistema di infotainment dotato di display TFT fino a 8,8”, con effetto “black panel” e componenti per il sistema di scarico e sospensioni.

A Parigi sono presentate nuove applicazioni del cambio automatizzato con trasmissione DCT (Dual Clutch Transmission) sulla Fiat 500X 1,6 Multijet da 120 CV, Fiat Tipo 1,6 diesel sempre da 120 CV e Jeep Renegade 1,6 diesel (con l’esclusivo sistema DDCT con doppia frizione a secco). Per queste applicazioni Magneti Marelli fornisce centralina di controllo e kit idraulico.

All’interno degli stand di FCA, inoltre, sono presenti numerosi totem multimediali dove vengono presentate e approfondite le tecnologie Magneti Marelli adottate dai modelli del gruppo. In particolare, in Alfa Romeo una postazione interattiva realizzata con tecnologia touchscreen, permette ai visitatori di navigare virtualmente all’interno della nuova Alfa Romeo Giulia Veloce, approfondendo la conoscenza sulle tecnologie Alfa Romeo e Magneti Marelli. Sulla stessa logica, nello stand Fiat è presente un totem interattivo Magneti Marelli che, sempre sfruttando la tecnologia touchscreen, illustra le principali tecnologie Magneti Marelli presenti sulla nuova Fiat 500 Riva. Navigando sul display, si possono scoprire i gruppi luminosi anteriori e posteriori della vettura realizzati da Magneti Marelli Automotive Lighting, oltre al quadro di bordo digitale TFT da 7’ e al cambio robotizzato Dualogic.

Passando alle tecnologie presenti sulle vetture esposte a Parigi, i sistemi di illuminazione di Magneti Marelli Automotive Lighting equipaggiano le nuove Audi A5 e Q5 che debuttano a Parigi e sulle quali viene proposta un’ampia scelta di proiettori che va dai sistemi Bi-Xenon 25 Watt, LED e LED Matrix, dotati di singoli LED indipendenti che armonizzano in tempo reale l’intensità dell’emissione di luce in base alla velocità e al tipo di percorso. Su alcuni allestimenti di Audi A5 e Q5 Magneti Marelli fornisce anche i quadri strumento, con elementi sia analogici che digitali. Ancora tecnologie lighting su Peugeot 3008 e 5008 (fanali a LED) e Renault Megane Station Wagon e Clio sulle quali vengono adottati fanali Magneti Marelli (su Clio anche proiettori).

I sistemi elettronici vedono applicazioni in diversi ambiti, a partire dalla rinnovata BMW i3 che adotta un infotainment che dialoga con il “sistema” vettura anche per monitorare lo stato di carica delle batterie e informare il conducente sull’autonomia residua; tutte le informazioni sono disponibili su un ampio display touch. I sistemi di infotainment di Magneti Marelli sono adottati anche su BMW Serie 3 GT.
Magneti Marelli Electronic Systems è presente sui nuovi SUV Peugeot 3008 e 5008 con l’i-Cockpit da 12” e il display da 8” dell’Infotainment. Si tratta di schermi TFT (Thin Film Transistor) sui quali sono proiettate le informazioni che arrivano dalla vettura e dal sistema di infotainment. Il quadro di bordo è di tipo riconfigurabile ed è dotato di tecnologia 3D. Sulla Citroën C3 è disponibile la scatola telematica (T-BOX), una tecnologia che apre la strada a nuovi paradigmi di mobilità in coerenza con criteri di sicurezza (safety e security), sostenibilità e trend legislativi (eCall).

In ambito powertrain, le tecnologie Magneti Marelli sono state scelte dal Gruppo PSA per equipaggiare con farfalla motorizzata le nuove Citroën C3, Peugeot 3008 e Peugeot 5008. All’interno del Gruppo Volkswagen, farfalla motorizzata anche per Skoda Kodjaq e Audi A5 Sportback e Q5.

Tecnologie Magneti Marelli anche negli ambiti Sistemi di Scarico (su Skoda Kodiaq, Suzuki SX4 S-Cross), Sistemi Sospensioni e Ammortizzatori (BMW Serie 3 GT, Citroën C3).

Condividi questo comunicato:

Post collegati

I Commenti sono chiusi