JAGUAR C-TYPE vince a Monaco e va alla MILLE MIGLIA

JAGUAR C-TYPE VINCE A MONACO E SI DIRIGE DIRETTAMENTE IN ITALIA PER LA MILLE MIGLIA 2014

Le storiche Jaguar C-type partecipano al Grand Prix de Monaco Historique e poi si dirigono immediatamente in Italia per partecipare alla Mille Miglia 2014

La Jaguar C-Type che era stata di Juan Manuel Fangio ottiene una convincente vittoria a Monaco nelle mani di Alex Buncombe, prima di passare direttamente alla Mille Miglia
Un’altra C-type, guidata nella competizione di Monaco da Andrew Frankel, andrà direttamente a Brescia per la partenza della Mille Miglia con il suo proprietario Richard Frankel

Ieri, 13 maggio 2014, due delle Jaguar C-type che parteciperanno alla Mille Miglia di questa settimana – all’interno di un’ampia gamma di auto sportive Jaguar iscritte da Jaguar Heritage Racing – si sono spostate direttamente dalla Monaco Historique di domenica 11 maggio fino a Brescia, in Italia, per l’inizio delle estenuanti 1.000 miglia della gara di resistenza della Mille Miglia.
La famosa Jaguar C-type che era stata di Juan Manuel Fangio, preparata per la competizione da JD Classics e guidata da Alex Buncombe, ha ottenuto una vittoria decisiva nella serie C del Grand Prix de Monaco Historique di domenica pomeriggio, destinata alle auto da corsa che avevano gareggiato dal 1952 al 1955. Il pilota aveva vinto la stessa gara con la stessa vettura all’ultimo Monaco Historic nel 2012. Dopo la vittoria, la C-type è stata rapidamente preparata e trasportata a Brescia, in Italia, dove verrà guidata dal famoso cantautore belga Milow e dal Jaguar Land Rover Regional Director for Europe Bernard Kuhnt, nella Mille Miglia di quest’anno (15-18 maggio).

Un altro concorrente della stessa competizione di Monaco su Jaguar C-type, Richard Frankel, ha guidato la sua C-type del 1952 per più di 300 chilometri da Monte Carlo a Brescia domenica sera, dopo che il fratello Andrew aveva portato la Jaguar all’arrivo a Monaco in un’affollata griglia di 37 vetture. Questa C-type è famosa per il viaggio effettuato nel 1952 da Coventry al Gran Premio di Monaco, dove arrivò 6a e fu la prima vettura non Ferrari all’arrivo. In quella gara l’auto era guidata da Tommy Wisdom, che poi la riportò nel Regno Unito!
Richard Frankel condividerà la sua C-type nella Mille Miglia 2014 con Andy Wallace, pilota di talento e ex vincitore Jaguar della 24 Ore di Le Mans.

Fresche dei successi ottenuti a Monaco, queste due C-type saranno affiancate a Brescia da una gamma di altre storiche vetture sportive Jaguar degli anni ’50, guidate da personaggi famosi.
Tra questi c’è Jay Leno, il famoso conduttore di talk show americano, collezionista Jaguar e appassionato di auto classiche, che condivide la famosa Jaguar XK 120 roadster Ecurie Ecosse del 1951, che fu di Sir James Scott-Douglas, con Ian Callum, Design Director di Jaguar.
Il team di coniugi, Elliot e Erin Gleave, condivideranno un’altra ben nota XK 120 del 1951, come faranno lo scrittore David Blakeley e la conduttrice televisiva e modella Jodie Kidd.
Il Jaguar Heritage Racing possiede anche una C-type che verrà guidata da Brian Johnson, cantante degli AC/DC e appassionato di auto, mentre due stelle dell’automobilismo – Martin Brundle e Bruno Senna – condividono la famosa Jaguar D-type “Long Nose”, il leggendario modello Jaguar che festeggia il suo 60o anniversario proprio nel 2014.
Alcune nuove Jaguar F-TYPE Coupé sosterranno il team Jaguar Heritage Racing, seguendo l’intero percorso della Mille Miglia attraverso l’Italia con giornalisti televisivi e ospiti VIP.

Condividi questo comunicato:

Post collegati

I Commenti sono chiusi