Debutta la nuova gamma Fiat Tipo

Arriva la nuova gamma Tipo che si declina in tre modelli (4 porte, 5 porte e Station Wagon) e quattro allestimenti (Street, Mirror e le nuove S-Design e Sport), capaci di soddisfare un pubblico eterogeneo per età, gusti estetici ed esigenze di mobilità. In particolare, fanno il loro esordio le nuove versioni S-Design e Sport, quest’ultima sviluppata in collaborazione con Mopar, dedicate a un cliente giovane e dinamico che in una vettura ricerca personalità spiccata e carattere sportivo. Le due nuove versioni completano la gamma che già annovera le versioni Mirror e Street, la prima destinata alle famiglie più attente alla connettività, mentre la seconda ideale per i giovani che non vogliono rinunciare a uno stile accattivante e allo spazio e al comfort tipici della famiglia Tipo.

La gamma Tipo è leader nel suo segmento in Italia e nella top 10 in sette Paesi europei. Inoltre, è la seconda vettura più globale del marchio Fiat, con oltre il 70% delle unità vendute fuori dai confini nazionali. Un modello globale che esprime concetti propri della storia del marchio Fiat: funzionalità, semplicità e personalità. E nel 2017, una vettura di serie ha compiuto il “giro del mondo” in 133 giorni, percorrendo 41.000 chilometri in 400 ore di guida, senza interventi tecnici straordinari, toccando 22 nazioni e 122 città e suscitando curiosità e unanimi apprezzamenti al proprio passaggio.

Tipo S-Design e Tipo Sport: personalità spiccata e carattere sportivo

Nata sulla base della nuova versione S-Design, la Fiat Tipo Sport si presenta con un nuovo abito estremamente sportivo. Sono numerosi gli elementi di design dedicati ed esclusivi che enfatizzano lo stile dinamico della vettura. L’allestimento Sport è disponibile esclusivamente sulla Tipo 5 Porte e trasforma la S-Design in una versione top di gamma riconoscibile immediatamente grazie ai nuovi paraurti anteriori e posteriori sportivi, le minigonne laterali e la nuova cornice fendinebbia. Il diffusore posteriore insieme allo spoiler sul tetto, sono un ulteriore richiamo al mondo dello sport e completano l’aspetto dinamico della nuova versione.
La nuova Tipo S-Design, grazie a novità esterne ed interne, mostra un carattere ancora più forte. Tra le principali la suggestiva livrea Rosso Passione abbinata al tetto Nero a contrasto (a richiesta) che si aggiunge alle attuali tinte Grigio Metropoli, Nero Cinema, Bianco Gelato e Grigio Colosseo.
Caratterizzano gli esterni anche l’ampia calandra con trattamento Nero Lucido che abbraccia tutto il frontale e i proiettori che, a richiesta, possono adottare la tecnologia Bi-Xeno garantendo una prestazione superiore del 30% rispetto alla versione standard. I dettagli Nero Lucido continuano sui cerchi in lega da 18” con finitura diamantata, sul profilo delle prese d’aria e sulle calotte degli specchi retrovisori. Completano l’allestimento i vetri posteriori oscurati.
All’interno, l’abitacolo diventa ancora più sportivo grazie all’esclusiva caratterizzazione Total Black che ben si sposa con i sedili in pelle e tessuto, impreziositi dalle cuciture a doppia ribattitura, e con il rivestimento techno-leather, a trama incrociata, che avvolge volante e pomello del cambio.
Oltre alle novità estetiche, le nuove Tipo Sport e S-Design si rinnovano anche nella gamma motori, ampliandosi con il propulsore a benzina 1.4 da 95 CV e il 1.3 Multijet da 95 CV che si aggiungono agli attuali 1.4T-Jet da 120 CV e 1.6 Multijet da 120 CV, quest’ultimo anche con cambio automatico DCT.
Infine, su entrambe le versioni è di serie il sistema UconnectTM 7″ HD LIVE touchscreen con integrazione Apple CarPlay e compatibilità con Android AutoTM.

Android Auto, Google Play e Google Maps sono marchi registrati di Google LLC.
Apple CarPlay è un marchio registrato di Apple Inc.

Fiat Tipo Street e Tipo Mirror: stile e tecnologia accessibile

La Fiat Tipo Street si rivolge a una clientela giovane che vuole ritrovare nell’auto dinamismo, stile e accessibilità. La nuova versione Street infatti forte della sua anima Pop, aggiunge nuovi cerchi in lega nero lucidi da 16″, cristalli privacy, dettagli scuri a contrasto quali calotte specchi retrovisori, calandra e maniglie porta esterne e interne. Lo sguardo deciso dei proiettori con DRL a led e il badge dedicato rafforzano il carattere “Street” di questo allestimento. Il pacchetto estetico, nel suo complesso, permette di esaltare le forme bilanciate del design italiano garantendo personalità e stile, senza compromessi sulla funzionalità: in ogni sua veste, infatti, la Tipo si rivela accogliente e pratica, caratteristiche a cui la versione Street aggiunge un tocco di dinamicità. Dunque allo stile accattivante, allo spazio e al comfort di una berlina compatta di segmento più alto si unisce l’accessibilità grazie a un prezzo piccolo.
Tipo Mirror rappresenta il miglior connubio tra tecnologia e stile della gamma Tipo, grazie alle specifiche dotazioni e agli esclusivi accostamenti cromatici. Offre di serie il sistema UconnectTM 7″ HD LIVE touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità con Android AutoTM. Tipo Mirror è anche stile: debutta nella nuova ed esclusiva livrea Blu Venezia, disponibile su richiesta, e spicca per i raffinati dettagli cromati, come le maniglie esterne, le modanature laterali, il profilo inferiore della calandra, la cornice dei fendinebbia e le calotte degli specchi. A impreziosire ulteriormente l’insieme, il badge specifico “Mirror” sul montante, e i cerchi di lega da 16″ a taglio diamantato.

La nuova campagna di comunicazione

Per i lancio della nuova gamma Tipo, il marchio Fiat ha realizzato una campagna di comunicazione – declinata su TV, stampa e radio – che ruota attorno al concetto che “non sempre avere il meglio significa pagare di più”. Per esempio, nel caso di una suite o di un volo in prima classe, c’è chi paga il biglietto a prezzo pieno e chi invece riesce ad averlo ad una tariffa standard o economy. Lo stesso capita a chi sceglie la nuova gamma Fiat Tipo che offre più tecnologia con Tipo Mirror, più sportività con Tipo Sport e più stile con Tipo Street. “Abituati a pensare in grande” è quanto suggerisce la campagna di comunicazione che racconta situazioni di vita reale. In un primo caso, una stanza di hotel si ingrandisce e diventa molto più spaziosa mentre in un secondo caso, il sacrificato sedile di un aereo si allarga e si arricchisce di comfort. Il tutto a vantaggio del protagonista e sotto gli occhi stupefatti di chi non ha avuto lo stesso privilegio.
La campagna è stata realizzata dall’agenzia creativa Leo Burnett, la regia di Federico Brugia e pianificazione di Starcom.

Condividi questo comunicato:

Post collegati

I Commenti sono chiusi