BORILE, qualità e genio italiano seducono l’Estremo Oriente

LA GRANDE BELLEZZA: SINGAPORE SCEGLIE BORILE PER LA DISTRIBUZIONE NEI PAESI ASEAN PASSIONE, QUALITÀ E GENIO ITALIANO SEDUCONO L’ESTREMO ORIENTE

13.646 sono i chilometri che separano Vò Euganeo – casa di produzione delle motociclette Borile – da Singapore: circa un terzo della linea dell’equatore e poco più del diametro terrestre. Distanze difficili da colmare con una moto… Non con la Borile, che, mantenendo le promesse di grandi investimenti all’estero per il biennio 2014-15, sigla il contratto di distribuzione con l’importatore di Singapore Minerva Motor Pte Ltd. coordinatore, oltre a Singapore, per i Paesi ASEAN – Association of Southeast Asian Nations: Brunei, Cambogia, Indonesia, Laos, Malaysia, Myanmar, Filippine, Tahilandia e Vietnam.

“Proseguendo nella sfida annunciata per il biennio 2014-15,” afferma Alberto Bassi, Amministratore delegato di Borile Motociclette, “che prevede grandi investimenti all’estero, siamo orgogliosi del brillante risultato ottenuto con la sigla di questo accordo. A brevissimo, le nostre moto sorvoleranno il globo, raggiungendo il Far East. Questa operazione rappresenta anche l’apertura di scenari stimolanti e interessantissimi per la produzione in loco di alcuni componenti”.

Le novità:

La Multiuso 125. Forti dei risultati ottenuti, abbiamo deciso di affiancare, alla 230, la Multiuso 125, sul mercato dai primi di febbraio 2014, al prezzo di listino – per l’Italia – di € 3.750 (IVA inclusa).
Sempre motorizzata Zongshen, la 125 condividerà la maggior parte dei componenti della 230.

La Multiuso 350. Stiamo anche lavorando sul 350 cc. Anche in questo caso, la filosofia sarà la stessa della Multiuso 230, con qualche variazione in più. Per il motore siamo in trattativa con un grande produttore giapponese, ma stiamo valutando anche altre possibilità. Contiamo di presentare questa versione in primavera ed esser pronti con le consegne per tarda primavera-inizio estate 2014.

Una storia, quella delle motociclette Borile, che ha origini lontane e che prende vita nel 1988 in una piccola bottega artigiana a Vo’ Euganeo, nei pressi di Padova, dalla grande passione di Umberto Borile, storico fondatore della Borile Motorcycles. Dalla fine del 2010, il genio creativo di Umberto si arricchisce delle competenze manageriali della famiglia Bassi. Alla guida della società, in prima persona Umberto Borile nel ruolo di Presidente e Alberto Bassi nel ruolo di Amministratore delegato.
Borile, assieme a Sciallino Yacht www.sciallino.it e Sartoria Acquadimare www.sartoriadimilano.it, conferma l’impegno della famiglia Bassi di proporre la qualità manifatturiera italiana a target pregiati con cui ha nel tempo stretto un rapporto di grande fiducia e passione. Marchi distintivi, con grande reputazione e prodotti eccellenti, sono la caratteristica delle aziende su cui siamo impegnati imprenditorialmente.

Della stessa holding fa parte la partecipazione in BacktoWork24 società creata da Carlo Bassi e ora acquisita dal Gruppo 24 Ore, la cui missione è accompagnare manager, dirigenti e professionisti disposti ad investire capitali propri ed esperienza, per diventare soci e partner di piccole imprese che cercano competenze qualificate, utili ad affrontare il mercato attuale, e soluzioni per accedere alle risorse finanziarie necessarie a sostenere lo sviluppo. Il Gruppo 24 Ore ne ha acquisito il portale con l’intento di farne un progetto strategico dedicato al supporto alle imprese e ai lavoratori maturi messi in difficoltà dalla crisi.

Condividi questo comunicato:

Post collegati

I Commenti sono chiusi