BENTLEY aggiorna i modelli Continental e Flyng Spur

BENTLEY AGGIORNA ESTETICA E PRESTAZIONI DEI MODELLI CONTINENTAL E FLYING SPUR

Nuovi tocchi di stile e ancora più potenza per l’ammiraglia Continental GT Speed, la Bentley di serie più veloce di sempre
Eleganti pacchetti su misura per l’intera gamma Continental
Berlina di lusso Flying Spur ora con motore V8, per attirare una nuova fascia di clienti
Debutto delle nuove GT Speed e Flying Spur V8 al Salone di Ginevra 2014 (Crewe, Inghilterra. 25 febbraio 2014) Bentley introduce nuove opzioni e specifiche aggiornate per la sua gamma di lussuose Granturismo Continental, dai miglioramenti apportati a stile, potenza, coppia e prestazioni dell’ammiraglia Continental GT Speed. Inoltre, la nuova berlina di lusso Flying Spur è ora disponibile nella versione con il potente ed efficiente motore V8 biturbo da 4 litri di Bentley, destinato ad attirare una nuova e più ampia fascia di clienti. Questi nuovi modelli saranno presentati in occasione del Salone di Ginevra, che si svolgerà dal 4 marzo 2014.

Ancora più stile e potenza per la Continental GT Speed

La Continental GT Speed, l’ammiraglia delle Granturismo Bentley, si rinnova per il 2014 con una serie di potenziamenti che ne incrementano le prestazioni da supercar e la raffinatezza ineguagliabile.

Il caratteristico motore W12 biturbo da 6 litri di Bentley è ancora più potente: genera infatti 635 CV (467 kW) e una coppia record di 820 Nm. Il nuovo coupé Bentley GT Speed raggiunge una velocità massima di 331 km/h, confermandosi la Bentley di serie più veloce di tutti i tempi, mentre il modello cabriolet tocca i 327 km/h. Grazie al particolare assetto del telaio con sospensioni ribassate e più rigide, la vettura più potente della gamma Continental è in grado di regalare l’esperienza Granturismo più lussuosa ed emozionante dell’intero settore.

Le prestazioni dinamiche dell’ammiraglia Continental sono esaltate da una presenza e un carattere ancora più decisi. Per la prima volta, la finitura dello splitter anteriore dalle linee nette, delle minigonne laterali chiaramente distinguibili e dell’elegante diffusore posteriore è in tinta con la verniciatura della carrozzeria. I cerchi Speed da 21″, i gruppi ottici anteriori e i fari posteriori rifiniti in tinta scura conferiscono alla GT Speed un look ancora più caratteristico. I miglioramenti estetici comprendono inoltre le pinze dei freni verniciate di rosso e un elegante stemma Speed cromato sui parafanghi anteriori; infine, è ora disponibile un nuovo colore in esclusiva per la Speed: Candy Red.

Gli innovativi tocchi di stile proseguono all’interno dell’abitacolo della GT Speed, da un nuovissimo schema colori riservato ai modelli Speed. Gli interni in tinta scura monocromatica sono movimentati da strisce decorative a contrasto applicate su portiere, pannelli posteriori, lati del cruscotto, console interna e leva del cambio. Diversi particolari dell’abitacolo sono inoltre arricchiti da cuciture a contrasto coordinate, che è possibile estendere anche alla trapuntatura a rombi di sedili e portiere come opzione a pagamento. Sui poggiatesta anteriori e posteriori è ricamato il logo Speed, mentre un elegante e discreto stemma Speed cromato abbellisce il pannello del cruscotto lato passeggero.

Ancora più lusso ed eleganza per la gamma Continental del 2014

Oltre ai nuovi modelli Speed, il 2014 segna l’introduzione di svariati potenziamenti in tutta la gamma Continental. Tutte le opzioni sono disponibili singolarmente oppure raccolte in sette esclusivi pacchetti.

Specifica Premier: esalta l’abitacolo della Continental con un livello superiore di comfort e tecnologia. Include sedili con funzione massaggio e sistema di ventilazione, impianto audio premium Naim for Bentley, telecamera per la retromarcia, doppi braccioli anteriori e chiave di cortesia.
Specifica Interior Style: racchiude il meglio della maestria artigianale di Bentley per offrire un meraviglioso abitacolo perfettamente su misura. Include cuciture a contrasto in tutto l’abitacolo e copritappetini a pelo alto con rifiniture in cuoio anch’esse a contrasto. Queste particolari cuciture opzionali sono un’ulteriore riprova della nostra meticolosa attenzione ai dettagli: richiedono infatti 37 ore di lavoro in più e oltre 600 metri di filo.
Specifica GT Classic: disponibile per il modello GT W12, esalta i tradizionali tocchi di stile, aggiungendo griglie a nido d’ape anteriori con cromatura chiara, pannelli delle portiere e della parte posteriore dell’abitacolo rivestiti in radica, moquette del vano bagagli in tinta con gli interni e vano portaoggetti realizzato a mano e coordinato alla finitura della console centrale.
Specifica All Seasons: ideale per rendere i modelli Continental Convertible ancora più confortevoli per la guida a capote abbassata persino nelle stagioni meno miti. Include funzione scaldacollo integrata, deflettore frangivento rimovibile e volante riscaldato.
Specifica Mulliner Driving: disponibile per tutti i modelli Continental, questo pacchetto racchiude una gamma di dettagli sportivi eccezionali, fra cui trapuntatura a rombi per sedili e portiere, leva del cambio zigrinata, pedaliera in lega traforata e tappi del serbatoio e dell’olio Jewel.
Specifica GT V8 S Sport: include freni in carboceramica con pinze verniciate di rosso, scarico Sports e pannelli del cruscotto in fibra di carbonio.
Specifica Classic Mulliner Styling: disponibile per i modelli GT W12 e GT Speed, accentua l’elegante profilo delle Continental con splitter anteriore, minigonne laterali e diffusore posteriore, tutti in fibra di carbonio.
Le consegne dei nuovi modelli della gamma Continental inizieranno in estate.

Nuova versione della miglior berlina di lusso al mondo

Sulla Bentley Flying Spur è ora introdotto un nuovo propulsore V8, per una reinterpretazione moderna e accattivante di questa meravigliosa berlina di lusso. La versione V8 si aggiunge all’ammiraglia Flying Spur W12 per offrire ai clienti l’opportunità di sperimentare l’elegante carrozzeria dalle linee scolpite, la maestria artigianale e l’evoluta tecnologia imbarcata della Flying Spur con un propulsore assolutamente innovativo. La Flying Spur V8 è destinata ad attirare una nuova e più ampia fascia di clienti Bentley interessati a una berlina dalle prestazioni e dal lusso insuperabili.

Il caratteristico motore V8 biturbo da 4 litri di Bentley eroga 507 CV (373 kW) e 660 Nm di coppia, spingendo la Flying Spur V8 da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi fino a una velocità massima di 295 km/h. Altrettanto impressionante è l’autonomia di ben 840 km, grazie a un propulsore molto efficiente con disattivazione dei cilindri, gestione termica intelligente e recupero dell’energia.

Come sulla Flying Spur W12, il motore trasmette tutta la sua potenza sull’asfalto attraverso un cambio automatico ZF a otto rapporti e un sistema di trazione integrale permanente, che garantisce una stabilità eccellente in ogni condizione stradale e ambientale. Il comfort di guida è di vitale importanza, perciò le sospensioni pneumatiche indipendenti controllate elettronicamente della Flying Spur V8 ottimizzano l’isolamento e l’assorbimento degli urti.

Alcuni tocchi di stile distinguono la Flying Spur V8 dall’ammiraglia W12. I particolari terminali di scarico cromati a forma di otto sottolineano il diverso propulsore della vettura, mentre la parte centrale della celebre “B” alata di Bentley è rossa proprio a indicare la presenza di un V8. Le griglie del paraurti anteriore hanno un’elegante finitura nera, esaltata da un inserto nero sulla fiancata.

La Flying Spur V8 è dotata di una suite completa di tecnologie imbarcate che la rendono il luogo ideale per lavorare e rilassarsi in movimento. L’innovativo telecomando Touch Screen Remote, accessibile premendo un pulsante dalla console centrale posteriore rivestita in radica, permette di controllare i sistemi di climatizzazione e Infotainment della vettura direttamente dall’abitacolo posteriore, che potrà inoltre godere di un sistema d’intrattenimento completo grazie alla specifica Multimedia opzionale.

La Flying Spur V8 ha un abitacolo con schema colori monocromatico, radica Dark Fiddleback Eucalyptus, sedile posteriore intero a tre posti, bracciolo anteriore singolo, cerchi in lega Classic da 19″ con finitura verniciata e una gamma di sette colori per la carrozzeria e quattro per gli interni.

Per i clienti che desiderano un tocco di classe ancora più distintivo, è disponibile la Flying Spur V8 Mulliner. La specifica Mulliner Driving prevede trapuntatura a rombi, leva del cambio zigrinata, pedaliera in lega traforata, padiglione in pelle dentellata, tappi del serbatoio e dell’olio Jewel e ali Bentley ricamate su tutti i poggiatesta. I cerchi in lega verniciati a cinque razze da 20″ sono di serie, così come la disposizione 4+1 con sedili regolabili dotati di supporto lombare e funzione di riscaldamento del sedile. Le radiche standard si arricchiscono delle lussuose finiture Dark Stained Burr Walnut e Piano Black, ed è disponibile l’intera gamma di diciassette colori per i rivestimenti in cuoio e ulteriori quattro schemi colori.

Le consegne della nuova Flying Spur V8 inizieranno in primavera.

Condividi questo comunicato:

Post collegati

I Commenti sono chiusi