Audi e-tron

Audi entra in una nuova dimensione: oggi Audi Bruxelles inizia la produzione di serie di nuova e-tron. Il primo SUV totalmente elettrico del Marchio dei quattro anelli è in grado di ricaricarsi con potenze sino a 150 kW presso le colonnine ad alta capacità e in circa 30 minuti è pronto ad affrontare un nuovo tragitto a lunga distanza. Audi svelerà al pubblico la vettura il 17 settembre.

Rosso Misano e pronta per affrontare la strada: questa la prima Audi e-tron uscita, silenziosamente, dalla catena di montaggio. Peter Kössler, Membro del Board per la produzione e la logistica di Audi AG, e Patrick Danau, Amministratore Delegato di Audi Bruxelles, non hanno resistito alla tentazione di ammirare con i propri occhi la prima vettura a zero emissioni dei quattro anelli. “Audi e-tron è pionieristica – ha dichiarato Peter Kössler, Membro del Board per la produzione e la logistica di Audi AG – per le tecnologie assolutamente innovative di cui è dotata, ad esempio gli specchietti retrovisori esterni virtuali, in combinazione con le tradizionali doti dinamiche Audi. Il nostro stabilimento di Bruxelles è stato integralmente modernizzato per la produzione di e-tron. Si tratta del primo sito al mondo nel segmento premium certificato carbon neutral”. Audi Bruxelles compensa le emissioni generate nelle fasi di produzione e, in generale, durante l’attività del sito attingendo energia dalle fonti rinnovabili e promuovendo progetti di tutela ambientale.

“Audi ha creato molteplici competenze interne per la produzione di nuova e-tron. Un obiettivo reso strategico dallo sviluppo autonomo tanto della tecnologia delle batterie quanto del sistema di trazione. Un obiettivo perseguito attraverso la riqualificazione del personale, la progettazione e lo sviluppo delle fasi produttive” ha dichiarato Patrick Danau, Amministratore Delegato di Audi Bruxelles. Sin dall’estate del 2016, lo stabilimento ha ristrutturato i reparti carrozzeria, verniciatura e la catena di montaggio, realizzando il nuovo reparto per la produzione delle batterie. Il sistema di trasporto a guida autonoma porta gli accumulatori direttamente sulla linea di assemblaggio. Il personale di Audi Bruxelles ha beneficiato di oltre 200.000 ore di formazione per la produzione della prima vettura elettrica dei quattro anelli, così da essere minuziosamente preparato per l’inizio dell’attività.

Condividi questo comunicato:

Post collegati

I Commenti sono chiusi