Anteprima mondiale nuova Polo GTI a Parigi

Anteprima mondiale della nuova Polo GTI al Salone di Parigi:
la GTI più compatta vanta ora ben 192 CV
Nuovo motore turbo da 1,8 litri e sistema di infotainment high-tech
Ammortizzatori a regolazione elettronica e fari con tecnologia LED disponibili a richiesta

Dieci informazioni importanti sulla nuova Polo GTI:
1. La Polo GTI di quarta generazione è l’erede più recente della Polo G40, capostipite della famiglia di compatte
sportive e potenti nata nel 1985.
2. Con il motore 1.8 TSI 192 CV, la nuova Polo GTI ha 12 CV in più rispetto alla versione precedente.
3. In alternativa al cambio DSG a 7 rapporti, è ora disponibile la versione con cambio manuale a 6 rapporti.
4. Prestazioni tipicamente GTI: da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi; velocità massima 236 km/h.
5. La nuova Polo GTI sviluppa fino a 320 Nm di coppia.
6. A richiesta, assetto Sport Select (con ammortizzatori a regolazione elettronica) con Sport Performance Kit
(tramite un tasto, comportamento più sportivo con parametri differenziati)
7. Paraurti esclusivi, elementi caratteristici GTI di colore rosso, listelli sottoporta pronunciati, spoiler
posteriore specifico GTI.
8. La prima Polo GTI disponibile anche con fari a LED.
9. Volante sportivo, strumentazione e sedili sportivi in stile Golf GTI.
10. La prevendita in Germania inizierà a ottobre 2014.

GTI, tre lettere per due icone nel mondo delle quattro ruote: la Golf GTI e la Polo GTI. Mai nessuno è riuscito a copiarle, anche se in tanti ci hanno provato. Le originali sono solo Volkswagen. Nel 2013 la Casa tedesca ha presentato la Golf GTI nella sua versione più recente; adesso, in anteprima mondiale al Salone dell’Automobile di
Parigi 2014 (dal 2 al 19 ottobre), fa il suo debutto l’ultima generazione della sorella più compatta, ma sempre potente: la Polo GTI. A Parigi la Volkswagen scrive un altro capitolo della storia quasi trentennale di questa Polo dall’anima sportiva, iniziata nel 1985 con la leggendaria Polo G40 e che ora culmina con la Polo GTI di quarta generazione. Questo modello è equipaggiato con un nuovo motore 1.8 TSI 192 CV, 12 CV in più rispetto alla versione
precedente (1.4 TSI). Il livello prestazionale si avvicina a quello della Polo di serie più potente di tutti i tempi, la Polo R WRC, versione stradale della Polo che nel 2013 ha permesso alla Volkswagen Motorsport di vincere il Campionato Mondiale Rally all’esordio, un successo che è stato replicato anche nella stagione in corso.

La GTI al pari della R WRC. La nuova Polo GTI raggiunge una velocità di 236 km/h, solo 7 km/h in meno della best-seller Polo R WRC 220 CV, e con entrambi i tipi di cambio accelera da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi, riducendo il distacco rispetto alla Polo R WRC di appena 0,3 secondi. Sul fronte dell’efficienza, la nuova Polo GTI vanta consumi eccezionali: 5,6 l/100 km (equivalenti a 129 g/km di CO2) con il cambio DSG a 7 rapporti oppure 6,0 litri (139 g/km di CO2) nel caso della versione con cambio manuale a 6 rapporti; in questo ambito la Polo R WRC (7,5 l/100 km) non può che arrivare seconda.

Condividi questo comunicato:

Post collegati

I Commenti sono chiusi