Alfa Romeo

Audi

BMW

Citroen

Dacia

DS

Ducati

Fiat

Infiniti

Jaguar

Jeep

Kia

Lancia

Land Rover

Maserati

Mercedes

Nissan

Opel

Porsche

RAM

Renault

Subaru

Tesla

Toyota

Volkswagen

Volvo

Auto Storiche

Fiat 130 coupé 3200

C’era una volta l’autoradio …

  …  con un suo mercato  di primo equipaggiamento, uno di after market con tanto di installatori specializzati e anche  un terzo, quello dell’usato e del “rubato”. Perché l’oggetto attirava come e più di un navigatore di oggi. Lasciarla in bella vista  significava esporsi al rischio di furti e danni. Era un oggetto da esibire , dava un tono di completezza e arricchiva  la plancia ma era anche un invito per i malintenzionati. Alcune Case automobilistiche – una delle prime fu  l’Autobianchi con la A112 – arrivarono a disegnare la plancia con un vano per l’autoradio protetto da uno sportellino coperto...

Chef on the Road

Club Sandwich a modo mio

Club Sandwich on the road
  Bella bellissima la nostra #meravigliosaitalia, dalle Alpi a Mazara, va vista, visitata ed amata, tutta! Ma sono dell’opinione che bisognerebbe andar “a sciacquare...